IL RELITTO DEL COSALA

Il relitto del Cosala giace sul fondale al largo delle coste di Badolato (CZ). Si tratta di una nave da carico da 10.000 tonnellate, silurata nel 1943. Lo scafo è diviso in due tronconi; la prua punta decisamente verso il blu con ancora al loro posto, negli occhi di cubia, le possenti ancore ed il catename. Immersione da effettuarsi esclusivamente da barca; sia la discesa che la risalita avvengono lungo la cima di ormeggio.

La zona di poppa, leggermente staccata dal resto dello scafo è caratterizzata dalla presenza di un belcannone ancora al suo posto.

Vicino all’albero di maestra adagiato su un fianco della nave si aggirano fitti banchi di anthias, occhiate di grandi dimensioni e spesso gigantesche ricciole. Intorno alle lamiere della coperta ci si imbatte frequentemente in pesci pelagici come i grandi dentici. Intorno al cannone di poppa avviene infine uno degli incontri più desiderati: grosse cernie di fondo!

Relitto del Cosala

Tipo di immersione

Ricreativa - Tecnica

Prof. Minima

-35 mt

Prof. Massima

-45 mt

Tipo di fondale

Fangoso e sabbioso

Grado di difficoltà

Medio-Alto

Brevetto

Deep - Tek

Interesse

Storico, biologico e fotografico

Note

Buona presenza di pesce pelagico e di grandi dimensioni.
A volte la visibilità può non essere ottimale. Può essere presente corrente.